36933a8-def

Non è ancora maggiorenne e va ancora a scuola, eppure è già riuscito ad accumulare circa 72 milioni di dollari, pari a quasi 60 milioni di euro, nelle pause durante le lezioni. La storia di Mohammed Islam, 17enne che vive nel Queens, a New York, ha dell’incredibile. Come riporta il New York Post, il ragazzo è figlio di due immigrati indiani giunti in uno dei quartieri più poveri e degradati della Grande Mela, e qui ha scoperto, sin da bambino, la passione per la finanza. «Ricordo che già a nove anni investivo in titoli spazzatura, e persi tutto quello che avevo guadagnato facendo ripetizioni ai miei amici», racconta Mohammed. Eppure il ragazzino si ispira alle parole di Paul Tudor Jones, uno dei maggiori finanzieri degli Stati Uniti: «Si impara più dalle perdite che dai guadagni».
Ed è per questo che Mo, come lo chiamano gli amici, non abbandona la sua passione ed inizia a investire in azioni, obbligazioni e contratti derivati, tra una lezione e l’altra alla Stuyvesant High School. Nemmeno lui sa quanto abbia guadagnato, ma gli analisti hanno stimato il suo capitale in oltre 70 milioni di dollari. Ed è così che il ragazzo, venuto da una famiglia umile, si è ritrovato a cenare ogni sera a base di caviale con i suoi amici ed ha anche comprato una Bmw, pur non avendo ancora la patente. Vorrebbe trasferirsi e andare a vivere da solo, ma i genitori hanno deciso di impedirglielo almeno fino alla fine del liceo. Lui, intanto, si gode i soldi: «Fanno girare il mondo, e risolvono tanti problemi, ne voglio fare sempre di più. A 18 anni otterrò la licenza da broker, l’idea è quella di un hedge fund con i miei amici con l’obiettivo di guadagnare un miliardo entro un anno».

Fonte: leggo

Tags:

Related Articles

Tutti salvi

gaming-def

Ragazze e videogiochi

Comments are closed.